Per offrirti il miglior servizio possibile e per migliorare la tua navigazione sul sito, www.ilmo.it utilizza cookie, propri e di terzi. Continuando la navigazione del sito autorizzi l'uso dei cookie.

OK

Per avere maggiori informazioni clicca qui.

GLAUCOMA PERSONAL CARE

Il glaucoma

Con il termine glaucoma si identificano un gruppo di neurootticopatie cioè delle patologie croniche del nervo ottico in cui si ha un danno delle fibre del disco ottico e progressiva perdita della vista. Il glaucoma il più delle volte si associa ad un aumento della pressione dell’occhio.

L’aumento di pressione, nella maggior parte dei casi, è dovuto a un eccesso di produzione di umore acqueo (liquido trasparente che riempie la parte anteriore dell’occhio e che fornisce nutrimento ai tessuti) o ad un cattivo funzionamento delle vie di drenaggio. Il glaucoma può essere congenito, quando il sistema di drenaggio è “costruito” male sin dalla nascita, o effetto secondario di altre patologie, dell’uso di alcuni farmaci, di emorragie, tumori e stati infiammatori.

La forma più frequente è il glaucoma ad angolo aperto che si presenta negli adulti, dopo i 40 anni. Il glaucoma è una patologia molto diffusa che non può essere curata ma solo diagnosticata il più possibile precocemente per contenerne l’evoluzione ed evitare danni alle fibre del nervo ottico.

GLAUCOMA PERSONAL CARE
Insieme al paziente, per affrontare il glaucoma

Il glaucoma è una patologia subdola, perché nelle sue fasi iniziali non presenta alcun sintomo. La diagnosi precoce è quindi fondamentale per sconfiggere la malattia prima che questa causi danni irrimediabili al campo visivo.
Nel nostro modo di affrontare il glaucoma, la diagnosi è l’inizio di un percorso di monitoraggio continuo e personalizzazione della terapia. Questo
è l’obiettivo del nostro programma Glaucoma Personal Care, per affrontare insieme la patologia, monitorarne l’evoluzione e aggiornare il piano terapeutico in modo tempestivo e mirato.

Glaucoma Personal Care accompagna il paziente durante l’anno e comprende tutti gli esami necessari per misurare:

  • l’evoluzione dei parametri funzionali
  • l’evoluzione dei parametri anatomici.

Nel glaucoma, infatti, non basta il controllo del tono oculare. Il controllo pianificato, mirato e periodico è importante per valutare la stabilità di tutti i parametri.

Gli esami del Glaucoma Personal Care comprendono:

Campo visivo H24/2, che permette di valutare la sensibilità retinica e rilevare le riduzioni; è un esame non invasivo, che avviene tramite proiezione di impulsi luminosi; per un paziente affetto da glaucoma, gli studi sulla progressione consigliano almeno due campi visivi ogni anno;

OCT Optical Coherent Tomography – Tomografia a Coerenza Ottica, per il controllo dei parametri anatomici: l’OCT, infatti, consente di valutare la morfologia delle strutture oculari e il danno a carico delle bre del nervo ottico, monitorando nel tempo anche le minime variazioni di questi parametri; è un esame non invasivo, dato che si effettua senza mezzo di contrasto, e funziona grazie ad un raggio laser ad infrarossi;

PENTACAM Tomografia corneale, per studiare i volumi della camera anteriore e della struttura angolare

Gonioscopia, per esplorare l’angolo irido-corneale

Tonometria, per misurare il tono oculare, cioè la pressione interna dell’occhio.

Tutti gli esami si svolgono presso ILMO ed ogni volta l’iter si completa con aggiornamento del piano terapeutico e valutazioni circa l’opportunità di interventi laser mini-invasivi (iridectomia mediante Laser Yag, intervento laser di trabeculoplastica) o tecniche microchirurgiche mini-invasive come la tecnica Ex-PRESS.

Glaucoma Personal Care nasce per affiancare il paziente affetto da glaucoma ed insieme pianificare e realizzare un percorso diagnostico e terapeutico personalizzato, completo e spiegato in ogni passaggio.

ILMO S.r.l. - Sede legale: Via Cefalonia, 70 - 25124 Brescia - PEC: ilmo@pec.it - REA: BS-404738 - C.F. e P.IVA e Nr. Reg. Imprese : 03472930175 - Cap. sociale: 100.000,00 i.v.
Design by Rossa - agenziarossa.it